Reddito di cittadinanza, troppi beneficiari senza web: solo il 27% in Campania

«Una vasta e maggioritaria quota» dei potenziali beneficiari del reddito che saranno avviati al percorso per il reinserimento al lavoro «non è dotata degli strumenti informatici necessari» a essere «continuamente collegati con le piattaforme», uno degli obblighi previsti dal decretone. Lo dice il presidente uscente dell'Anpal Maurizio Del Conte. Si va dalla Valle d'Aosta dove «l'80% ha questi strumenti» al «37% del Lazio al 32% della Toscana, il 27% in Campania, fino al dato peggiore Molise 12,4%»
Martedì 5 Febbraio 2019, 16:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP