Yoga, arte e musica con «L'insolito cardine» nel decumano inferiore

Yoga, arte e musica con «L'insolito cardine» nel decumano inferiore
di Emanuela Sorrentino
Sabato 8 Giugno 2019, 10:17 - Ultimo agg. 11:05
3 Minuti di Lettura
Un tour esperienziale per la riscoperta e valorizzazione del centro storico di Napoli. Nasce “L’insolito cardine”, per riportare alla luce la storia dell'area che gravita attorno al decumano inferiore. 

Il Centro Identità Permanente, progetto che riunisce cinque associazioni attive sul territorio napoletano (Nuova Orchestra Scarlatti, Suryael Yoga School Napoli, Maestri di Strada, Respiriamo Arte e Parti Solutions) con questa iniziativa sperimenta nuove metodologie di percorsi turistici, realizzati grazie alla contaminazione delle diverse aree di competenza delle associazioni coinvolte: yoga, arte, musica, pedagogia e tecnologia.

Quasi due ore nelle Chiese di Santa Luciella, Santi Filippo e Giacomo e nel Complesso dei Santi Marcellino e Festo, durante le quali si alterneranno percorsi meditativi, visite guidate, esecuzioni musicali dal vivo, storie miti e leggende dei giardini di San Marcellino.

I partecipanti rivivranno la storia delle corporazioni che operarono in città, ci sarà una passeggiata consapevole attraverso i vicoli del centro giungendo infine al complesso dei Santi Marcellino e Festo dove è prevista attività di yoga e meditazione con intervento musicale a cura della Nuova Orchestra Scarlatti.

“L’insolito cardine” è in programma sabato 15 e domenica 23 giugno, con due turni, uno alle 10.15 e l’altro alle 11. Il contributo minimo richiesto è di 15 euro, e andrà a sostenere le attività di recupero, valorizzazione e formazione per associazioni e studenti fornite gratuitamente da Cip Napoli.

Info e prenotazioni: info@cipnapoli.it o sulla pagina Facebook del Cip Napoli.

IL PROGRAMMA
Visita alla Chiesetta di Santa Luciella, Visita naturalistica presso il complesso dei Santi Marcellino e Festo, Attività di yoga e meditazione nel Chiostro dei Santi Marcellino e Festo, Piccolo concerto a cura della Nuova Orchestra Scarlatti. Ciascun momento durerà 30’, per un totale di 2 ore. È previsto un piccolo rinfresco a fine visita.
Punto di Incontro: vico Santa Luciella, 5, 80138 Napoli - adiacente Museo delle Torture.
Info e prenotazioni:  info@cipnapoli.it o su Facebook CIP Napoli.

CENTRO IDENTITA' PERMANENTE
L’obiettivo del Centro Identità Permanente, finanziato dalla Fondazione di Comunità del Centro Storico, è porsi come un centro di ricerca e nuove pratiche per la valorizzazione e riscoperta dell’identità del centro storico di Napoli attraverso l’educazione non formale e il turismo esperienziale. L’iniziativa è finalizzata a un progetto di crowdfunding che mira a dare continuità e sviluppare ulteriormente il progetto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA