Sorrento, convegno sulle intolleranze alimentari giovedì al Comune

Alimentazione
di Antonino Siniscalchi

SORRENTO - «Sglutiniamoci la Vita»: è il tema del convegno in programma giovedì, alle ore 16:30, presso la Sala Consiliare del Comune. La celiachia sempre più sotto i riflettori, analizzata sotto molteplici sfaccettature perché coinvolge ormai un’altissima percentuale di persone. Vista la crescita progressiva dei casi, il Comune di Sorrento ha mostrato grande sensibilità verso gli aspetti psico-sociali della celiachia, ed in collaborazione con l’Associazione «Infinity» e l’AIC Campania si propone di rendere bar, ristoranti e strutture ricettive sempre più edotte sulla questione. La corretta informazione può permettere infatti ai tanti cittadini e turisti celiaci, di vivere la quotidianità del mangiare fuori casa senza alcuna forma di stress e con la massima sicurezza.

Prevista la partecipazione degli studenti degli istituti alberghieri «San Paolo» di Sorrento e «Francesco de Gennaro» di Vico Equense, che puntano a fornire ai propri studenti le migliori competenze anche nel campo di allergie ed intolleranze alimentari.

Nel corso del convegno, le autorità consegneranno una targa ricordo in memoria dello chef Luigi Cacace, pioniere in Penisola Sorrentina della nutrizione gluten-free. Anna Maria Gargiulo, presidente dell’Associazione «Infinity», sarà la moderatrice della tavola rotonda e per l’apertura dei lavori presenterà una poesia dedicata alle mamme dei celiaci, che sarà interpretata dalla scrittrice Anna Bartiromo. Le relazioni, di carattere scientifico-divulgativo, saranno tenute da Basilio Malamisura, Giulia Corrado e Diana De Falco.
Mercoledì 11 Aprile 2018, 06:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP