«Un anello contro la violenza», l'evento di beneficenza del centro “Ti ascolto” ai piedi del Vesuvio

«Un anello contro la violenza», l'evento di beneficenza del centro “Ti ascolto” ai piedi del Vesuvio
Mercoledì 7 Settembre 2022, 10:42
3 Minuti di Lettura

L'11 settembre 2022 il centro antiviolenza Ti ascolto, in collaborazione con l'associazione La Fenice Vulcanica, promuove una serata di beneficenza dedicata al sostegno alle donne vittime di violenza, nel corso della quale sarà presentato l'ultimo nato della collezione Spreadlove di Gioellitaly. Un anello in argento fortemente simbolico, le cui forme rappresentano l'amore che non deve mai restare rinchiuso ma deve essere sprigionato e diffuso, così come ci spiega l'ideatore Pierluigi Raiola. Il centro antiviolenza «Ti ascolto si occupa dal 2016 del sostegno alle donne vittime di violenza, con oltre 120 casi affrontati fino ad oggi. Le volontarie svolgono da sempre anche un'attività di denuncia e sensibilizzazione dell'opinione pubblica rispetto ad una problematica che, al pari di un virus di cui non si ha ancora il vaccino, si è propagata nelle pieghe della società, a tutti i livelli, mietendo sempre più vittime. - con orgoglio, la presidente Angela Losciale, sottolinea che - le volontarie pongono l'accento sulla necessità di creare una rete efficace a sostegno delle donne, messa in campo attraverso la promozione di una vera e propria rivoluzione culturale».

La location scelta per l'evento è il B&B Le Pendici, alle falde del Vesuvio. Un gesto di beneficenza, che si traduce nella vendita dell'anello per la libertà realizzato con questo preciso intento: parte del ricavato sarà devoluto al sostegno delle attività del centro Ti ascolto. Non sarà tuttavia solo un momento di aiuto economico all'organizzazione, ma anche l'occasione per un coinvolgimento dei principali stakeholder territoriali, affinchè ognuno si senta investito dalla responsabilità di arginare questa emergenza sociale. Madrina dell'evento sarà l'irriverente attrice Maria Bolignano che,nei suoi monologhi, ha fatto trasparire una spiccata sensibilità verso le tematiche che coinvolgono le donne vittime di violenza.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA