Sagra del Mare a Procida, via sabato sera con la messa per i caduti del mare (e il green pass)

Mercoledì 4 Agosto 2021
Sagra del Mare a Procida, via sabato sera con la messa per i caduti del mare (e il green pass)

Prenderà il via sabato sera con la messa in suffragio dei caduti del mare a Marina grande la 71esima edizione della Sagra del Mare a Procida. Nata nel 1939 con l'intento di celebrare il mare e la sua gente la manifestazione è divenuta un vero happening che ha visto protagonisti nel corso degli anni personaggi della cultura, dello spettacolo, dell'arte attraverso convegni, mostre, dibattiti, giochi, commemorazioni, concerti di pittori, musicisti, poeti.

Il programma della edizione 2021 prevede per domenica 8 il momento clou con l'elezione della Graziella nel concorso di bellezza ispirato al personaggio del romanzo di Alphonse Lamartine e riservato alle giovani procidane tra i 12 ed i 25 anni di età che sfilano con costumi tradizionali; ospiti della serata condotta da Gianni Simioli che ne è anche direttore artistico saranno Clementino, Dario Sansone, Fausta Vetere, Peppe Iodice, Marco Zurzolo, Emilia Zamuner.

 

Lunedì 9 agosto la Sagra si concluderà con il concerto di Giusy Ferreri; la Graziella ed il concerto si terranno al Centro Polivalente di via Salette, con prenotazione obbligatoria ed ingresso consentito solo a titolari di green pass o con tampone negativo fatto entro 48 ore oppure certificato di guarigione dal covid.

E su questo argomento il sindaco procidano Dino Ambrosino dichiara: «La Sagra del Mare come l'anno scorso sarà in edizione ridotta. Si svolgerà in una località decentrata con un numero limitato di spettatori ammessi. Secondo le regole stabilite dalla legge, si accederà solo con green pass: abbiamo voluto continuare la tradizione per dare un segno di continuità, ma purtroppo anche quest'anno la stragrande maggioranza dei concittadini la potrà godere solo attraverso tv e canali telematici». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA