Teatro San Carlo: Henrik Nánási torna sul podio dopo quattro anni

Martedì 18 Gennaio 2022
Teatro San Carlo: Henrik Nánási torna sul podio dopo quattro anni

Giovedì 20 gennaio 2022 alle ore 18 al Teatro di San Carlo è in programma il quinto appuntamento della Stagione di Concerti 21/22. Sul podio il direttore ungherese Henrik Nánási che ritorna alla guida dell’Orchestra del San Carlo dopo quattro anni di assenza.

Video

Ad aprire il concerto il Divertimento per archi BB118 di Béla Bartók, scritto dal compositore nel 1939 a Saanen, nei pressi di Berna, alla vigilia dello scoppio della seconda guerra mondiale. A seguire la Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, op. 55 "Eroica" di Ludwig van Beethoven composizione cruciale sia nella storia del genere che nella parabola creativa beethoveniana. Inizialmente la sinfonia doveva essere consacrata a Napoleone Bonaparte, simbolo di una umanità rinnovata dagli ideali rivoluzionari di libertà e uguaglianza, ma la sua autoincoronazione a imperatore portò invece Beethoven a cambiare prospettiva intitolandola “Sinfonia eroica”. La prima esecuzione assoluta ebbe luogo al Theater an der Wien il 7 aprile 1805.

Henrik Nánási, classe 1975 è stato direttore musicale generale della Komische Oper di Berlino dal 2012 al 2017. Dalla sua nomina nel 2012, la Komische Oper di Berlino è stata proclamata Opera House of the Year dalla rivista Opera World nel 2013 e ha vinto il premio come Opera Company of the Year 2015 agli Opera Awards. In ambito concertistico, ha collaborato con Atlanta Symphony Orchestra, Yomiuri Nippon Symphony Orchestra, Orchestre National du Capitole de Toulouse, Hungarian National Philharmonic Orchestra, Radio-Symphonieorchester Wien, Bruckner Orchester Linz, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna, Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, Essener Philharmoniker. Le sue registrazioni includono i DVD di Turandot dalla Royal Opera House (disponibile su Opus Arte), Carmen dall'Arena di Verona (disponibile per Bel Air Classiques) e un CD de La Gazza Ladra dall'Oper Frankfurt (disponibile per Oehms Classics).

© RIPRODUZIONE RISERVATA