Napoli, il prefetto Valentini in visita nella casa di accoglienza «Liberi di Volare

Martedì 6 Ottobre 2020

Nella mattinata di oggi il prefetto di Napoli, Marco Valentini, ha visitato la casa di accoglienza «Liberi di Volare», sorta su iniziativa della Pastorale Carceraria della Diocesi Arcivescovile di Napoli, presso un immobile messo a disposizione dalla Curia di Napoli nel quartiere Sanità del capoluogo, per sviluppare progetti di crescita professionale e creare vere e proprie opportunità lavorative per detenuti ed ex detenuti, attraverso l'attività di volontari e di figure professionali specifiche.

Il prefetto, accolto da don Franco Esposito, cappellano della casa circondariale di Poggioreale che gestisce la struttura, ha visitato il centro diurno destinato ai detenuti in misura alternativa dell'affidamento in prova ai servizi sociali, della semilibertà e della messa alla prova, nel quale gli ospiti sono accompagnati in un percorso psicologico coniugato con l'apprendimento pratico di abilità manuali, attraverso attività laboratoriali che permettono di acquisire competenze spendibili nel mercato del lavoro. Il prefetto ha poi incontrato un gruppo di ospiti e volontari impegnati quotidianamente nei percorsi di assistenza e di accompagnamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA