Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tricheco Freya, una raccolta fondi per costruire una statua a Oslo

Giovedì 18 Agosto 2022
Tricheco Freya, una raccolta fondi per costruire una statua a Oslo

L'esemplare di tricheco femmina soppresso qualche giorno fa dalle autorità norvegesi sarà ricordata con una statua. Questo l'obiettivo di alcune persone che hanno avviato una raccolta fondi per ricordare l'animale abbattuto perché ritenuto una minaccia per il pubblico a Oslo. «La decisione di praticare l'eutanasia sul tricheco è stata presa sulla base di una valutazione completa della continua minaccia alla sicurezza umana», aveva dichiarato in un comunicato il capo della Direzione norvegese della pesca, Frank Bakke-Jensen.

La storia di Freya, abbattuta lo scorso 14 agosto, ha commosso migliaia di persone. Alcune di queste sono arrivate alla cifra di 20 mila euro e la speranza ora è quella di raggiungere l'obiettivo per l'opera alla quale si sono interessati già diversi scultori. Se il crowdfunding non non dovesse andare in porto, riportano i media locali, le donazioni andranno all'associazione animalista World Wildlife Fund.

Ultimo aggiornamento: 09:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA