Suicidio Losito, Manuela Arcuri in Procura come teste: «Nessun controllo sulla mia vita»

Venerdì 21 Maggio 2021
Suicidio Losito, Manuela Arcuri in Procura come teste: «Nessun controllo sulla mia vita»

Oggi è stato il turno di Manuela Arcuri. L'attrice, convocata dal pm Carlo Villani, è stata ascoltata per alcune ore presso la Procura della Repubblica di Roma in qualità di testimone nell'ambito dell'indagine sulla morte dello sceneggiatore Teodosio Losito. La Arcuri con jeans e felpa grigia è entrata negli uffici di piazzale Clodio, ed è stata chiamata a testimoniare come amica di Losito ed ex collaboratrice per la società di produzione Ares, per la quale lavorava lo stesso sceneggiatore. 

 

 

 

Nelle scorse settimane, in alcune interviste tv, l'artista aveva parlato del suo rapporto con Losito. Al centro dell'indagine c'è anche l'esistenza di una presunta setta segreta, di cui hanno parlato gli attori Adua del Vesco, e Massimiliano Morra, durante una puntata del Grande Fratello Vip nel settembre scorso.

 

 

 

 

Le parole della Arcuri

«Non c'era alcun controllo delle nostre vite - ha affermato in passato Arcuri -. Se fosse stato vero, sarebbe stato sequestro di persona e ci dovrebbe essere stata una denuncia. Nessuna gabbia dorata, Tarallo e Losito non mi hanno mai imposto niente. Alberto non è Lucifero, ha un cuore enorme: a me e tutti gli attori ha dato tutto se stesso per il bene delle sue fiction, eravamo una grande squadra. In quindici anni non ci ha mai imposto nulla», ha aggiunto. Nel fascicolo si ipotizza il reato di istigazione al suicidio. Losito fu trovato morto nella sua abitazione romana, nel gennaio del 2019. Nel dialogo carpito nel corso del reality Grande Fratello i due concorrenti avevano parlato della morte di Losito tirando in ballo l'esistenza di una sorta di struttura segreta. Parole, espresse nel corso di un dialogo «notturno» al Gf, che hanno spinto i familiari a depositare un esposto ai magistrati chiedendo di fare chiarezza soprattutto alla luce del tragico gesto dello sceneggiatore autore di numerose fiction di successo.

 

 

 

Gli altri attori ascoltati

Il pm, in un fitto calendario di audizioni, ha ascoltato nelle scorse settimane anche gli attori Gabriel Garko, Teresa De Sio e Nancy Brilli oltre alla conduttrice tv Barbara D'Urso che nel corso delle sue trasmissioni ha affrontato il caso Ares Gate. Non è escluso che nei prossimi giorni possa essere convocato lo stesso Tarallo, legato da lunga amicizia con Losito, che ha chiesto tramite il suo legale di essere ascoltato dagli inquirenti per raccontare la sua «verità ».

 

Ultimo aggiornamento: 17:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA