Voto online su Salvini, Fattori (M5S) sbotta: «A Rousseau un milione di euro e non funziona»

Lunedì 18 Febbraio 2019
Voto online su Salvini, Fattori (M5S) sbotta: «A Rousseau un milione di euro e non funziona»

Rousseau fa i capricci e la cosa non va giù a Elena Fattori, senatrice M5S. Per tutto il tempo in cui sulla piattaforma della Casaleggio Associati si vota sul processo a Salvini piovono le lamentele della base grillina. Ma il post su facebook della Fattori pesa come un macigno:  «L'associazione Rousseau - denuncia - usufruisce di 90.000 euro di soldi pubblici, versati dai parlamentari, dal mese di Marzo 2018. Quindi ha ottenuto circa un milione di euro per implementare la piattaforma. Ad oggi non è dato di avere né una fattura o una ricevuta del versamento né un rendiconto puntuale di come sono stati impiegati questi soldi. Almeno dovrebbe funzionare come un orologio svizzero. Non riesco neanche a connettermi».


In un post scriptum la parlamentare rincara: «Tutti i mesi verso 300 euro e chiedo gentilmente, internamente, una fattura e il rendiconto. Mai ottenuto risposta. Quindi astenersi dal dire 'i panni sporchi si lavano in casa' o 'questi discorsi fateli internamente' perché non funziona».

 

Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio, 07:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA