Smart working al 70%, le nuove misure pensate dal governo per dipendenti pubblici

Domenica 11 Ottobre 2020
Smart working, Governo pensa a nuove misure per dipendenti pubblici

Più smart working per la pubblica amministrazione. L'obiettivo è ridurre gli spostamenti e i conseguenti rischi di circolazione e contagio da coronavirus. Secondo quanto apprende l'Ansa, il governo starebbe pensando a una nuova misura per portare al 70% le attività degli uffici pubblici da svolgere da casa. Da settembre per i dipendenti pubblici era iniziato il rientro e le attività da svolgere in remoto si fermavano al 50% del personale, dove compatibile con il tipo di mansione svolta.

Covid, i tre scenari del Cts: così scatteranno i blocchi fino a lockdown totale

Covid, nuovo Dpcm forse già lunedì: ipotesi locali chiusi alle 24 e smartworking

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha lasciato la sede della Protezione civile dopo la riunione con gli esperti del Cts. La riunione del comitato tecnico scientifico è comunque ancora in corso.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre, 01:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA