La svolta di Salvini: Lega, addio secessione. «Al Sud piazze piene, in tanti ci voteranno»

Venerdì 16 Febbraio 2018
La svolta di Salvini: Lega, addio secessione.
La svolta salviniana della Lega: addio secessione. «Mai più secessione, specie nel 2018», ha affermato il segretario della Lega Matteo Salvini nel suo tour elettorale in Molise, tappa nel capoluogo. «Noi siamo autonomisti e federalisti - ha spiegato ai presenti in piazza Pepe - Nel mio giro vedo sempre piazze piene e sono convinto che anche al sud ci saranno urne piene per la Lega. Prima di me la Lega guardava solo ad una parte del paese, ora abbiamo fatto scelte diverse. E se mi chiamano nel sud, come qui a Campasso, abbiamo già vinto».

LEGGI ANCHE ---> Meloni sbotta in diretta: "Antifascismo? Mi sono rotta le p..."

«È più certo che io vinca le elezioni che il Milan vada in Champions: però Gattuso è un grande, ci abbiamo messo troppo tempo a mandare via Montella», commenta il risultato di ieri in Europa League dei rossoneri. Quando gli fanno sapere che il baby Cutrone ha origini molisane, il leader della Lega aggiunge: «e che bel giocatore ci avete dato! Corre tanto, mi ricorda Inzaghi, quindi devo ringraziare doppiamente i molisani oggi. Comunque la Champions è un auspicio sia chiaro, ma se poi vinciamo la Europa League... chi lo sa».
Ultimo aggiornamento: 14:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA