Giulianova, cagnolino abbaia e sventa il furto nella casa del parroco

Martedì 20 Ottobre 2020
Giulianova, cagnolino abbaia e sventa il furto nella casa del parroco

Cahnolino si mette ad abbaiare e sventa il furto nella casa del parroco. Nel mirino dei soliti ignoti don Luca Torresi, titolare della parrocchia di San Pietro a Giulianova Lido. Il tutto si è svolto domenica pomeriggio mentre don Luca stava celebrando l’ultima messa della giornata. I malviventi, sapendo che il parroco non si sarebbe mosso di lì per tutta la durata della funzione, sono entrati nell’edificio parrocchiale ed hanno raggiunto l'abitazione al primo piano ed hanno cercato di forzare la serratura per entrare dentro, ma hanno dovuto desistere in quanto la porta ha resistito.

I ladri allora hanno cercato un’altra soluzione, quella di entrare nella casa arrampicandosi da un’inferriata interna. Stavano per raggiungere il loro scopo arrivando fino alla finestra quando sono stati disturbati da un cagnolino, il quale ha notato due persone che salivano da quella insolita posizione, ed ha cominciato ad abbaiare al loro indirizzo. Non sapendo perché il cane stesse abbaiando in maniera così decisa, la padrona, che non aveva vistola scena, l’ha rimproverato ma lui ha continuato ed allora la padrona, girandosi ha notato i due uomini che, a quel punto, scoperti, sono scesi velocemente e si sono dati alla fuga mentre qualcuno, nel frattempo, aveva avvisato i carabinieri. 

Ultimo aggiornamento: 20:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA