Influenza suina: Carla, 35 anni, muore dopo aver partorito le sue gemelline

Influenza suina: Carla, 35 anni, muore dopo aver partorito le sue gemelline
ARTICOLI CORRELATI
Era riuscita a dare alla luce, con il parto cesareo, le sue due gemelline, Greta e Beatrice, ma non è riuscita a vincere una malattia grave come l'influenza A/H1N1, più nota come 'influenza suina': Carla Pisanu se n'è andata a 35 anni, dopo oltre un mese di agonia, e non è riuscita neanche a sposare il compagno, Michele Pinna.

LEGGI ANCHE ---> Si sente male tra i banchi, va in ospedale e viene dimessa: Sara, maestra elementare, muore a 39 anni​



La donna si era sentita male a Natale e dal 31 dicembre scorso era ricoverata, in coma, all'ospedale di Sassari. La situazione era apparsa subito disperata e a nulla è servito il ricorso ad un farmaco inglese, mai somministrato prima in Italia. Con Michele aveva da poco aperto un negozio di prodotti tipici a Castelsardo, collegato all'azienda agricola di famiglia. I due avrebbero dovuto sposarsi il 3 gennaio, ma l'avanzare della malattia aveva impedito alla coppia di realizzare il proprio sogno.



Michele, in questi lunghi giorni, è sempre rimasto accanto a Carla. Su Facebook l'uomo scriveva, nei giorni del ricovero: «Sei forte, passerà tutto». Dopo la morte di Carla, Michele le ha dedicato questo pensiero: «Ciao amore mio, riposa in pace, nessuno colmerà il vuoto che hai lasciato». La morte di Carla segue di pochi giorni quella di un 61enne di Triei (Ogliastra), Tonino Tangianu, anche lui stroncato dall'influenza suina.

Mercoledì 7 Febbraio 2018, 11:38 - Ultimo aggiornamento: 07-02-2018 13:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP