Corinaldo, morta la mamma di una delle vittime. «Un nuovo angelo in cielo»

Sabato 22 Agosto 2020
Corinaldo, morta la mamma di una delle vittime dopo una lunga malattia. «Un nuovo angelo in cielo»

È morta dopo una lunga malattia Cinzia Gregorini, la madre di Benedetta, la quindicenne di Fano (Pesaro Urbino) deceduta con altri 4 adolescenti e una madre di 39 anni nella calca della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo nella notte tra il 7 e l'8 dicembre 2018. Ad annunciarne la morte il compagno Corrado Vitali: «È nato un nuovo angelo in cielo».

LEGGI ANCHE Strage Corinaldo, pene dai 10 ai 12 anni per la banda dello spray. I familiari delle vittime: «Giustizia a metà»

La mamma di Benedetta, è entrata in coma, si legge in un post su Facebook, il giorno di Ferragosto e non si è più risvegliata. «Cinzia ha dimostrato una forza e una dignità non comuni - il commento dell'avvocato di famiglia, Irene Ciani sempre su Facebook - nonostante la malattia e nonostante debilitata è stata sempre presente accanto ai figli al marito e a me nel corso delle indagini, fino all'ultimo, ferma nella volontà di avere giustizia per Benedetta, per tutte le vittime. Un dolore incommensurabile quello vissuto da Cinzia, un dolore che l'ha segnata profondamente anche nella sua lotta contro questa malattia, che si è ripresentata e non le ha dato scampo».

Ultimo aggiornamento: 23 Agosto, 10:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA