Bari, adesca giovane sui social e poi gli estorce denaro

Domenica 16 Maggio 2021
Bari, adesca giovane sui social e poi gli estorce denaro

Un sessant'enne originario della provincia di Bari è stato denunciato per estorsione, diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti e minaccia nei confronti di un giovane della provincia di Terni.

I fatti

L'uomo aveva descato un giovane dell’orvietano, fingendosi una ragazza su un social network, e lo aveva indotto, nel corso di una videochiamata, a spogliarsi insieme a lei. L’adescamento, secondo quanto riferito ai carabinieri, risale allo scorso aprile. Il giovane - è emerso dalle indagini - durante la videochiamata era stato registrato in un video, a seguito del quale ha ricevuto una serie di telefonate di minaccia contenenti richieste di denaro.

Intimorito, il ragazzo ha versato su una carta Postepay circa 2 mila euro. Ma poi ha deciso di di raccontare tutto ai carabinieri. Così, il trentaduenne ha presentato una denuncia-querela ai militari, i cui approfondimenti investigativi hanno al momento permesso di individuare il sessantenne originiario della provincia di Bari. L'uomo adesso dovrà rispondere di estorsione, diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti e minaccia. L’indagine prosegue per accertare altre eventuali responsabilità.

Ultimo aggiornamento: 18:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA