Estate, le isole covid free: dalla Grecia alla Sardegna, cosa cambia tra riaperture e pass

Sabato 27 Marzo 2021 di Angela Orecchio
Estate, ecco le isole "covid free": dalla Grecia alla Sardegna cosa cambia tra riaperture e pass

Sarà un'estate a caccia di libertà, quella 2021 verso le isole Covid-free. Nel pieno della terza ondata del virus Covid-19, la speranza per gli italiani di poter fare una vacanza lontano dallo stress in cui la pandemia ha gettato tutti sembra aumentare. Ma cosa si potrà fare quest'anno? La battaglia per le località turistiche è stata quella di trovare il modo per non perdere anche questa stagione 2021, visto gli esiti della scorsa. Ed è così che tra green pass, tamponi e quarantene le isole si propongono ai turisti.

 

 

 

 

 

Le isole estere dove andare in vacanza

Da Phuket arriva il via libera per i vaccinati. La Thailandia apre i confini dell'isola, senza obbligo di quarantena, a tutti coloro che dimostrano di aver effetuato due dosi di vaccino.

 

In Europa la prima a dire sì ai turisti è stata la Grecia.  La Repubblica Ellenica ha avviato una campagna vaccinale mirata al settore delle vacanze, e ad Atene hanno già detto che dal 14 maggio accoglieranno l'ingresso a persone munite di passaporto vaccinale, quelle in grado di dimostrare la loro immunità al Covid, oppure a coloro che mostreranno un tampone negativo effettuato nei giorni precedenti all'arrivo nell'isola.

È consentito l’ingresso anche nelle isole spagnole da tutti i Paesi europei senza obbligo di quarantena. Per chi arriva dall'Italia basta presentare un certificato di tampone molecolare (PCR), risultato negativo. Vietati però i test rapidi (antigenici). 

 

L'Italia Covid-free

Nel suo piccolo, in Italia, l’esempio è già stato seguito dalla Sardegna, che gioca la carta per diventare isola Covid-free. Ingressi con certificato di vaccinazione o di negatività da inviare sull'app "Sardegna Sicura", oppure test in aeroporto. Il governatore della Regione Sardegna, Christian Solinas, ha così pensato ad un'ordinanza per il tracciamento e la registrazione di tutti i vacanzieri in arrivo. Segnalare la propria presenza è molto semplice: sarà possibile farlo tramite modulo online, reperibile sul sito regionale, oppure tramite l’applicazione.

Anche le Eolie saranno Covid-free per la prossima stagione. Possibilità legata all'andamento del piano vaccinale: tutti i cittadini delle isole dell'arcipelago dovranno fare il vaccino per poter accogliere i vacanzieri. Questo il progetto del commissario per l'emergenza Covid e responsabile dell'hub vaccinale di Messina, Alberto Firenze, reso noto a margine della visita del generale Francesco Paolo Figliuolo. L'iniziativa, legata all'arrivo delle dosi di vaccino della Johnson & Johnson, potrebbe essere estesa anche ad altri siti culturali e turistici. 

Ischia accelera anche lei  nella corsa alla targa di isola Covid-free. E' necessario secondo i sindaci dell'isola accellerare le vaccinazioni di tutti i lavoratori del settore alberghiero, per arrivare ad una buona copertura pima dell'estate «perché - ha detto Giancarlo Carriero, presidente di Confindustria Turismo Napoli - la ripresa del turismo e dei flussi è oramai indiscutibilmente legata al tema della sicurezza». Tra le ipotesi per far ripartire il turismo nella bella Ischia c'è anche quella del "pass vaccinale", idea ripresa dalla Sardegna. 

Un'estate che vedrà protagoniste le isole, quella del 2021, ma solo per chi è vaccinato o può dimostrare l'immunità da Covid-19.

Ultimo aggiornamento: 20:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA