Giulia di Sabatino, il giallo della 19enne precipitata dal ponte, i consulenti: «Uccisa altrove»

Giovedì 13 Maggio 2021 di Teodora Poeta
Il giallo della 19enne Di Sabatino precipitata dal ponte, i consulenti: «Giulia uccisa altrove»

I consulenti italoamericani al lavoro sul caso di Giulia Di Sabatino avanzano una prima ipotesi su ciò che potrebbe essere successo quella notte del primo settembre 2015 e sostengono che la 19enne di Tortoreto, in provincia di Teramo, possa essere stata «uccisa altrove, fatta a pezzi e poi lasciata in autostrada per depistare». E’ quanto sta emergendo dalle ulteriori indagini della EmmeTeam, la società che si sta occupando su incarico dei...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 09:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA