Scontro in cielo, parapendio precipita: appeso a una pianta, pilota illeso

Sabato 21 Agosto 2021
Il parapendiista olandese portato a spalla dai soccorritori

BORSO DEL GRAPPA - Precipita già al decollo, finisce su un albero, resta sospeso a sette metri da terra. Ma esce dall'incidente illeso. E racconta poi che la sua caduta era avvenuta dopo uno scontro con un altro parapendio in volo. Avventura da ricordare per un turista e pilota olandese, che se l'è vista brutta ed è precipitato.

La vela tra i rami

Verso le 11.20 il soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è stato allertato per un parapendio precipitato sotto il decollo Stella Alpina, con il pilota illeso. La vela arancione, rossa e blu, che si vedeva tra gli alberi dall'abitato di Semonzo, una volta avvicinatesi le squadre non è stata di facile individuazione senza coordinate, nella zona di Casera Palmi. Quando i soccorritori sono riusciti a trovare la via di accesso più agevole, hanno raggiunto le piante su cui si era appoggiato il parapendio, sospeso a 7 metri da terra, e con tecniche di tree climbing sono saliti, hanno svincolato il pilota, un cinquantaseienne olandese, e lo hanno calato a terra.

La vela colorata tra i rami di una pianta.

«Scontro in volo»

L'uomo ha raccontato alla squadra di non essere precipitato da solo, ma di essersi scontrato in volo con un altro parapendio, poi allontanatosi, e di essere stato costretto ad aprire l'emergenza perché molto vicino alla vegetazione.

Vola con la mountain bike 

Il pomeriggio si è dimostrato movimentato perché alle 15.20 la stazione è stata nuovamente attivata dal 118 per un ciclista caduto lungo la stradina della Cavallare. E.C., 36 anni, di Mussolente, stava scendendo con due amici in mountain bike da Campo Croce verso Borso, quando ha perso il controllo della bici. Una squadra è partita in fuoristrada, una seconda in quad, portando l'attrezzatura direttamente sul luogo dell'incidente. Presente anche il personale sanitario del Suem di Crespano con la jeep medicalizzata. L'infortunato, che aveva una possibile lussazione alla spalla, è stato stabilizzato, imbarellato e trasportato per due chilometri fino all'ambulanza partita per l'ospedale di Montebelluna.
 

Ultimo aggiornamento: 18:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA