Meteo, ma quale primavera: da domani torna il maltempo. Pioggia e grandine su tutta Italia

Lunedì 10 Maggio 2021
Meteo, ma quale primavera: da domani torna il maltempo. Pioggia e grandine su tutta Italia

La primavera finalmente è arrivata? Non fidatevi, perché da oggi torna il maltempo. Una vasta perturbazione di origine atlantica causerà un graduale peggioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni nord-occidentali italiane, con prime precipitazioni sull'arco alpino occidentale, in successiva intensificazione ed estensione al resto del Piemonte. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

Terni, al ristorante con l'ombrello: la cena al tempo della pandemia

 

Nord

L'avviso prevede dalle prime ore di oggi, lunedì 10 maggio, si prevedono precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Valle d'Aosta, in successiva intensificazione ed estensione al Piemonte. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di oggi allerta gialla per rischio idrogeologico sulla Valle d'Aosta e su parte del Piemonte.

 

Centro e Sardegna

Al Centro, inizieranno i peggioramenti dalla Toscana. Inizialmente sul massese, con locali rovesci mentre sul resto delle regioni avremo invece una giornata stabile e soleggiata. In Sardegna, invece, ci sarà bel tempo prevalente. Le massime varieranno tra i 23 di Pescara e i 29 di Firenze.

Sud e sicilia

La giornata sarà stabile e soleggiata su tutte le regioni grazie alla «protezione» di un campo di alta pressione di origine africana. Le massime si avranno a Bari e Napoli dove la colonnina toccherà i 26 gradi.

 

Da domani, martedì 11 maggio, la giornata sarà contraddistinta da un marcato peggioramento del tempo su tutte le regioni con precipitazioni anche temporalesche e con grandinate. Crollo delle temperature.
 

Centro: La giornata sarà caratterizzata da condizioni di maltempo su Toscana, Umbria, localmente sul Lazio e meno in Sardegna. Attesi forti temporali in Toscana. Più sole su Abruzzo e Molise.
 

Sud: La giornata trascorrerà con il bel tempo prevalente, infatti il cielo si presenterà prevalentemente sereno o al massimo poco nuvoloso su tutte le regioni. Clima caldo.

Ultimo aggiornamento: 14 Maggio, 12:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA