Terremoto in provincia di Rieti, avvertito distintamente anche nel Lazio

Terremoto in provincia di Rieti, avvertito distintamente anche ad Amatrice e nel Lazio
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 4
Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stato avvertito nel centro Italia, spicificatamente nel Lazio, in provincia di Rieti. La scossa è arrivata alle 20.11 ed è stata sentita distintamente dalle persone. Molto spavento tra i cittadini. Il terremoto è stato avvertito chiaramente anche ad Amatrice e a Cittareale, dove è stato registrato l'epicentro del sisma.

Terremoto, scossa di 3.9 tra Parma e La Spezia: sentita in Emilia, Liguria e Toscana, paura tra la gente

Terremoto, i gatti sentono prima la forte scossa ma non si spaventano
 




L’ipocentro del terremoto è stato collocato ad un livello abbastanza superficiale, a 13 km di profondità, motivo per cui sono stati molti i centri abitati che hanno avvertito la scossa. I comuni nel raggio di 20 km dall’epicentro del sisma sono, oltre alla già citata Cittareale, quelli di Accumoli, Amatrice, Montereale, Borbona, Posta, Capitignano, Arquata del Tronto, Campotosto, Cascia, Norcia e Monteleone di Spoleto.

Secondo quanto riferiscono le persone sui social network, quella di stasera sarebbe la terza scossa della giornata, quella più forte. Per ora, comunque, non si segnalano danni alle persone o alle cose.
 

Mercoledì 14 Agosto 2019, 20:38 - Ultimo aggiornamento: 15 Agosto, 16:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP