Coltello puntato alle due studentesse fuori dal ristorante: preso il rapinatore

Sabato 17 Luglio 2021
Coltello puntato alle due studentesse fuori dal ristorante: preso il rapinatore

URBINO - Preso il rapinatore con il coltello che colpì nella serata tra domenica 27 e lunedì 28 giugno, in via Budassi, conosciuto già dalle forze dell’ordine per reati contro le persone e il patrimonio, denunciato per rapina aggravata contro il patrimonio mediante violenza alle persone è stata emessa ordinanza cautelare degli arresti domiciliari dal Tribunale di Urbino perchè c’è pericolo della reiterazione di delitti di questa specie. Si tratta di un giovane delinquente, 22enne, italiano, urbinate, disoccupato, dipendente ad alcol e a stupefacenti, e di origine magrebina, il quale sottrasse in pieno Centro Storico, con minacce, dai portafogli di due donne circa 100 euro con il coltello da cucina lungo 15 centimetri e puntato nella schiena di una di loro, dopo che quest’ultime avevano consumato una cena in un locale di piazza della Repubblica.

Saltamartini: «Se cresce il rischio inevitabili le restrizioni. Un milione di prime dosi a fine mese: caccia ai 300mila che mancano»

Ultimo aggiornamento: 15:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA