Castel di Sangro, va sul balcone della Rsa con la sedia a rotelle e precipita nel vuoto: morto anziano ospite

Sabato 24 Ottobre 2020 di Sonia Paglia
Castel di Sangro, va sul balcone della Rsa con la sedia a rotelle e precipita nel vuoto: morto anziano ospite

Tragedia a Castel di Sangro (L'Aquila). Un uomo di 88 anni precipita dal balcone della Residenza Sanitaria Assistenziale, morendo sul colpo. Il dramma si sarebbe verificato intorno alle 7 del mattino. In base a una prima ricostruzione fornita dagli inquirenti, l'uomo si sarebbe recato sul balcone dell’edificio, situato al primo piano, con la la sedia a rotelle. Poi, per cause in corso di accertamento, sarebbe precipitato per circa quattro metri, battendo rovinosamente la testa sul suolo.

 

Sono intrevenuti i Carabinieri della Compagnia di Castel di Sangro, agli ordini del
capitano Fabio Castagna. Insieme a loro, il personale medico e infermieristico del 118 che, purtroppo, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Dalla ricognizione cadaverica, effettuata
medico legale, Luigi Scancella, sarebbe emersa una emorragia cerebrale post traumatica.

 

Ultimo aggiornamento: 10:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA