Yara Gambirasio, a Pomeriggio 5 la testimonianza choc: «Massimo Bossetti è innocente. Ecco chi è stato...»

Yara Gambirasio, a Pomeriggio 5 la testimonianza choc: «Massimo Bossetti è innocente. Ecco chi è stato...»
ARTICOLI CORRELATI
1
  • 13
Omicidio Yara Gambirasio, domani è attesa la sentenza della Cassazione. A 24 ore dalla decisione della suprema corte - che potrebbe confermare l'ergastolo per Massimo Bossetti - Pomeriggio 5 torna a parlare dell'omicidio della tredicenne di Brembate. Barbara D'Urso, in collegamento con Chignolo d'Isola - dove fu ritrovato il corpo senza vita della piccola Yara - intervista Carlo Infanti, autore del libro choc "In nome del popolo italiano", in cui vengono sollevati dubbi sulle responsabilità di Bossetti.

«Ci sono delle persone - avrebbe detto Infanti alla D'Urso - che hanno 21 indizi convergenti e concordanti e Bossetti ne ha uno solo. C'è chi la sera della sparizione di Yara, il 26 febbraio 2011, già lo sapeva prima che la famiglia lo denunciasse alle autorità. Secondo me a compiere l'atto omicidiario è stata una persona vicina al mondo di Yara ed è stata aiutata da altre persone. Io mi baso sugli atti».




Infanti poi avrebbe concluso: «Quel Dna ha diverse carenze. Io spero che la sentenza della Cassazione sia dignitosa al di là di ogni ragionevole dubbio. Probabilmente condanneranno Massimo Bossetti all'ergastolo. Io spero in un rinvio».

Nei primi due gradi di giudizio Massimo Bossetti è stato condonnato all'ergastolo. Domani è il giorno della Cassazione per l'omicidio della piccola Yara.
Giovedì 11 Ottobre 2018, 18:59 - Ultimo aggiornamento: 11-10-2018 22:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-12 02:32:41
Si prenda esempio da questa gente. Per loro al Nord sono tutti innocenti, anche se accusati delle peggiori schifezze possibili. Negare, sempre negare (l'evidenza?).

QUICKMAP