«Mi hai rubato la moglie», marito tradito fa causa: l'amante dovrà risarcirlo con 8,8 milioni

Mercoledì 1 Agosto 2018 di Anna Guaita
«Mi hai rubato la moglie», marito tradito fa causa: l'amante dovrà risarcirlo con 8,8 milioni

NEW YORK – Tradito e abbandonato dalla moglie, l’imprenditore Keith King ha fatto ricorso a una vecchia legge della Carolina del nord, e ha citato per danni l’amante della donna. E la legge gli ha dato ragione. Dopo un processo che si è trascinato per mesi, il giudice Orlando Hudson ha condannato Francisco Huizar a pagare a King 2,2 milioni di dollari per risarcimento danni, e 6,6 milioni per risarcimento punitivo. In totale dunque Huizar, un impiegato di una società di assicurazioni, dovrebbe sborsare 8,8 milioni di dollari.

La legge invocata permette a un coniuge che sia stato tradito e abbandonato di chiedere i danni per “conversazione oltraggiosa” (cioè adulterio). Se il querelante riesce a dimostrare che il matrimonio era felice fino al momento del tradimento, può anche chiedere danni punitivi per “alienazione d’affetto” e “sofferenza emotiva”.

Danielle e Keith King si erano sposati nel 2010, e tre anni dopo avevano avuto una bambina. Huizar è entrato nel quadro nel 2015, quando la coppia si è trovata a New York per uno show. Il marito di Danielle infatti è proprietario di una società che organizza gare di motocross e simili. Huizar era presente, in quanto rappresentante della società d’assicurazioni. E’ stato in quell’occasione, che fra Danielle e Francisco è nata una simpatia, poi una relazione. Nel processo di divorzio, Danielle ha sostenuto che il matrimonio con Keith era già in crisi, perché lui era soffocante, dominatore, geloso.

Secondo il marito però il matrimonio sarebbe comunque sopravvissuto se Huizar non avesse da qual momento fatto di tutto per tenere Danielle legata a sé, al punto di trasferirsi dal Texas e affittare un appartamento nella Carolina del nord, vicino alla loro casa, e di seguirli segretamente ogni volta che andavano in vacanza.

L’avvocato di King ha detto in tribunale: «Capita che nelle coppia avvengano dei tradimenti, che finiscano e la coppia si salvi. Ma era umanamente impossibile che questo matrimonio resistesse davanti alle costanti pressioni di Huizer».  

La Carolina del nord permette queste cause per “alienazione d’affetto” se l’adulterio sia avvenuto quando la coppia era unita. Sette anni fa ci fu un caso simile, anche più clamoroso, in cui la moglie tradita e abbandonata fece causa alla nuova moglie del marito, e ottenne 30 milioni di dollari.
                                                                                                                                                                                                    

Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 18:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA