Ventenne va a fare shopping e dimentica la figlia di 11 settimane nell'auto rovente

Ventenne va a fare shopping e dimentica la figlia di 11 settimane nell'auto rovente
Un giovane di vent'anni, Christopher Kile Hiatt, è stato arrestato per aver dimenticato la figlia di sole undici settimane nell'auto diventata troppo calda. Il giovane rischia fino a un anno di carcere per negligenza. Alla polizia ha raccontato che era andato a fare shopping al Walmart a Cartersville, in Georgia, e aveva dimenticato di dover badare alla neonata. 



Baby Addison, che ha solo undici settimane, è stata trovata nel parcheggio. All'interno dell'auto la temperatura aveva toccato i 78 gradi. Per fortuna le condizioni della piccola sono buone. La polizia ha chiamato un'ambulanza, ma accertate le sue condizioni, ha lasciato la bambina alla madre diciottenne che su Facebook ha descritto quel momento come "la notte peggiore in assoluto della mia vita". 



Hiatt è stato poi rilasciato su cauzione, ma ora dovrà affrontare un processo, come riporta il Daily Mail. 
Episodi simili si verificano molto spesso e in alcuni casi hanno delle conseguenze drammatiche, soprattutto con l'avvicinarsi dell'estate. I genitori dimenticano i figli in macchina per le cause più varie. 

 
Sabato 5 Maggio 2018, 12:04 - Ultimo aggiornamento: 07-05-2018 00:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP