Brexit, Berlusconi: «Scriverò una lettera agli inglesi, è importante recuperare la Gran Bretagna»

Silvio Berlusconi
Dopo le elezioni in Sardegna «farò una conferenza stampa e scriverò una lettera agli inglesi. È importante
recuperare la Gran Bretagna». Lo ha affermato ieri Silvio Berlusconi parlando ad Olbia. Sempre sul fronte della politica estera, il leader di Forza Italia si è occupato anche di Russia. «In Crimea erano stanchi di stare dentro
un'Ucraina in piena crisi economica, con un governo che loro definivano nazista. Hanno fatto un referendum: partecipazione 87 per cento, 91 per cento dei partecipanti hanno votato per dichiararsi Repubblica autonoma e successivamente aggiungersi alle altre Repubbliche della Federazione Russa. Non so come mai l'America,
l'Europa» abbiano detto «no, è stata una cosa violenta, illegittima, non democratica, sanzioni contro la Federazione russa. Bisogna andare in Europa anche per cambiare questa situazione. La Russia deve tornare
ad aggiungersi a noi, è Occidente», ha affermato Berlusconi.

 
Sabato 16 Febbraio 2019, 21:47 - Ultimo aggiornamento: 16-02-2019 22:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-02-17 16:26:42
Che fosse megalomane si sapeva. Gli Inglesi avranno il fastidio di cestinare quella lettera accennando una risatina tipo Sarkozy--Merkel.
2019-02-17 12:50:05
Anyone a Daddy Sugar, lassies?
2019-02-17 12:09:58
sai che risate che si faranno???
2019-02-17 11:02:27
Una lettera agli inglesi? indirizzata alla Regina Elisabetta, che la legga alla BBC? oppure al primo ministro? in tal secondo caso faccia attenzione che il primo ministro non è più Winston Churchill. Forse a tutti gli inglesi, uno per uno? My god, Mary, a letter from Berlusconi, we should invite him foe a cup of tea.
2019-02-17 05:34:12
é stato sempre OSSESSIONATO dai comunisti,L'Italia è piena di comunisti,la Russia non è più comunista,secondo lui,ma che si levasse di torno una volta per tutte!

QUICKMAP