Caso Apple, governo Usa presenta istanza per lo sblocco del telefono del killer. Trump: «Boicottiamo Cupertino»

Sabato 20 Febbraio 2016

Sale la tensione tra l'Amministrazione Usa e Apple. Il Dipartimento della giustizia ha infatti presentato un'istanza nel tentativo di costringere la Casa di Cupertino a rispettare il provvedimento in cui si ordina lo sblocco dell'iPhone di uno dei killer di San Bernardino. Sblocco richiesto dagli agenti Fbi. L'istanza presentata dal Dipartimento della Giustizia consiste in una richiesta al giudice di prendere una decisione sul caso, dopo che il numero uno di Apple, Tim Cook, si è rifiutato di procedere allo sblocco dell'iPhone, giudicandolo un precedente pericoloso per la difesa della privacy.

Donald Trump ha intanto lanciato un appello a boicottare la Apple fino a che la casa di Cupertino non fornirà il software per sbloccare l'iPhone del killer di San Bernardino. Le parole del candidato repubblicano alla Casa Bianca sono arrivate durante un evento elettorale in South Carolina.

Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio, 11:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA