Centinaia di passeggeri si sentono male: la nave da crociera interrompe il suo viaggio ai Caraibi

Venerdì 14 Febbraio 2020 di Marta Ferraro
Centinaia di passeggeri si sentono male: la nave da crociera interrompe il suo viaggio ai Caraibi
La crociera Caribbean Princess ha interrotto il suo viaggio ed è tornata al porto di Everglades a Fort Lauderdale, Florida, Usa, dopo che quasi 350 persone, tra passeggeri e equipaggio, si sono lamentati di disturbi gastrointestinali.

Come riportato dalla Cbs Miami, i Centers for Disease Control hanno riferito che 345 dei 3.035 passeggeri e 26 membri dell'equipaggio, hanno sofferto sintomi connessi alla gastroenterite. Si sospetta che sia un focolaio di norovirus.

Dopo l'incidente, l'equipaggio della nave, che è partita da Fort Lauderdale il 2 febbraio per un viaggio di due settimane attraverso i Caraibi, ha intensificato le procedure di pulizia e disinfestazione, mentre il team medico ha raccolto i campioni necessari per le analisi.
 

La Caribbean Princess è gestita da Princess Cruise, la stessa compagnia che gestisce la nave Princess Diamond, messa in quarantena in Giappone dopo aver rilevato casi di infezione da coronavirus a bordo.

La compagnia ha affermato che la Caribbean Princess «ha accorciato il suo viaggio per precauzione perché i clienti hanno riportato sintomi connessi a casi di malattia gastrointestinale». © RIPRODUZIONE RISERVATA