Trovati 82 chili di cocaina nella stiva di un aereo fermo nell'aeroporto

Giovedì 16 Gennaio 2020 di Marta Ferraro
Trovati 82 chili di cocaina nella stiva di un aereo fermo nell'aeroporto argentino di Ezeiza
Le autorità doganali hanno trovato almeno 82 chili di cocaina nella stiva di un aereo fermo nell'aeroporto internazionale di Ezeiza, Buenos Aires, Argentina.

LEGGI ANCHE Aereo costretto ad atterraggio d'emergenza svuota il carburante in volo: il liquido si riversa su due scuole, diciassette bambini colpiti

Secondo i resoconti della stampa locale che hanno citato le fonti dell'inchiesta, sette persone, che facevano parte dell'equipaggio sono state arrestate.

All'operazione, che è stata effettuata sulla pista poco prima che l'aereo decollasse, hanno partecipato 50 agenti e cinque cani specializzati nella rilevazione di droga.

Il velivolo sul quale è stato trovata la droga è di proprietà della società KLM Cargo e proveniva da San Paolo, in Brasile. Dopo aver fatto scalo a Ezeiza, doveva raggiungere come destinazione finale la città di Amsterdam.
La stampa locale ha aggiunto che il giudice López Biscayart, responsabile del caso, sta lavorando per determinare l'origine delle sostanze illegali.

  Ultimo aggiornamento: 15:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA