Iran, Arman Abdolali è stato impiccato a 25 anni per l'omicidio della fidanzata. Amnesty: «Confessò sotto tortura»

Mercoledì 24 Novembre 2021
Iran, Arman Abdolali è stato impiccato a 25 anni per l'omicidio della fidanzata. Amnesty: «Confessò sotto tortura»

Dramma in Iran: è stato impiccato stamani Arman Abdolali, il 25enne arrestato quando aveva 17 anni per l'omicidio della fidanzata, nonostante gli appelli di ong e attivisti contro l'esecuzione della condanna. Lo riporta Al Arabiya citando l'agenzia semi-ufficiale Tasnim.

Iran, impiccata donna già morta di terrore. «Arresto cardiaco prima di salire sul patibolo»

Iran, eseguita la condanna a morte del giornalista dissidente Ruhollah Zam

Abdolali si trovava in carcere dal 2016 dopo aver confessato l'omicidio di Ghazaleh Shakour. Amnesty International aveva denunciato che la sua confessione era stata ottenuta «sotto tortura». Un mese fa l'organizzazione internazionale aveva sottolineato in una nota che il suo processo «era stato segnato da gravi violazioni».

Ultimo aggiornamento: 16:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA