Auto stracolma, mette la suocera nel bagagliaio: fermato dalla polizia

Sabato 15 Febbraio 2020 di Marta Ferraro
La polizia brasiliana ha fermato un uomo che trasportava la suocera nel bagagliaio dell'auto
Nella città brasiliana di Florianopolis, nello stato di Santa Catalina una numerosa famiglia argentina non trovando altro posto in auto per trasportare la nonna ha deciso di farla accomodare nel portabagli. La famiglia che si stava accingendo a raggiungere la vicina spiaggia per trascorrere una serena giornata al mare, però, è stata fermata dalla polizia stradale militare. Il veicolo, una Duster noleggiata in Brasile, è stata subito dichiarata inadatta a trasportare sia la donna che i bambini, poiché priva dell'apposito seggiolino. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

PMRv FLAGRA SOGRA SENDO TRANSPORTADA NO PORTA-MALAS EM FLORIANÓPOLIS Na manhã desta quinta-feira (13) os policiais militares rodoviários do posto 1, em Florianópolis, abordaram um Renault Duster de uma família argentina, na SC 401, que transitava com irregularidades. Uma delas era a falta de cadeirinha para uma criança. A outra era mais inusitada. A sogra estava no porta-malas do veículo junto aos apetrechos de praia. O motorista foi autuado e liberado após sanar as irregularidades. A policia militar rodoviária alerta sobre o perigo de transitar com passageiros no compartimento destinado a carga. Além de infração de trânsito, coloca em risco a vida. Dirija sempre com segurança e utilizando os dispositivos de retenção como cinto de segurança e a cadeirinha para as crianças.

Un post condiviso da Polícia Militar Rodoviária SC (@pmrodoviariasc) in data:


«Una delle irregolarità era che mancava il seggiolino per il bambino. L'altra era più insolita. La suocera era nel bagagliaio del veicolo vicino alle cose della spiaggia», hanno spiegato gli agenti dal profilo PMRv in un breve messaggio che accompagna la foto della donna all'interno del portabagagli. Comunque, dopo aver pagato la corrispondente multa, l'autista è stato rilasciato.


  © RIPRODUZIONE RISERVATA