Leonardo DiCaprio, urlo social: «Disastro ambientale in Perù, due spiagge contaminate dal petrolio»

Lunedì 24 Gennaio 2022 di Marta Ferraro
Leonardo DiCaprio mostra l'entità del disastro ambientale causato dalla fuoriuscita di petrolio in Perù

L'attore e ambientalista americano Leonardo DiCCaprio ha condiviso un video in cui è documentata l'entità del disastro ambientale avvenuto nella zona costiera peruviana a causa della recente fuoriuscita di petrolio.

Le immagini registrate con un drone mostrano l'area macchiata di nero a causa della fuoriuscita di 6.000 barili di greggio, avvenuta una settimana fa in mezzo alle forti onde causate dall'eruzione del vulcano di Tonga.

«Il petrolio, proveniente da una nave di scarico colpita da onde insolitamente alte, ha contaminato almeno 1,2 miglia - 1,93 chilometri - lungo la costa e due spiagge», ha scritto l'attore sul suo account Instagram. A causa del crescente impatto ambientale, il ministero dell'Ambiente peruviano ha dichiarato una «emergenza ambientale» di 90 giorni nell'area interessata, per garantire «la gestione sostenibile dei territori colpiti» dove «si effettuano lavori di recupero e bonifica per mitigare l'inquinamento».

Ultimo aggiornamento: 17:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA