«Metta la mascherina», il passeggero si rifiuta e picchia l'assistente di volo: aereo costretto a cambiare rotta negli Usa

L'uomo è stato arrestato non appena l'aereo è atterrato a Denver

Giovedì 28 Ottobre 2021
«Metta la mascherina», il passeggero si rifiuta e picchia l'assistente di volo: aereo costretto a cambiare rotta negli Usa

Un volo dell'American Airlines da New York a Orange County, in California, è stato dirottato a Denver mercoledì a seguito di unaaggressione a un'assistente di volo da parte di un passeggero. Il volo 976 dell'American Airlines è stato deviato dalla sua destinazione originale dell'aeroporto John Wayne a Denver International dopo che un passeggero, in prima classe, ha colpito due volte in faccia un'assistente di volo donna. Il motivo? Era stato ripreso perché senza mascherina

Variante Delta, maestra non vaccinata contagia mezza classe: il caso diventa uno studio del Cdc

Green pass e viaggi, cosa cambia se si torna dalle ferie dopo il 1° settembre. Tutto quello che devi sapere

American Airlines ha rilasciato una dichiarazione in seguito all'arrivo dell'aereo a Denver, esprimendo la loro "indignazione" per l'incidente e promettendo di bandire l'individuo, che non è stato ancora nominato, da tutti i futuri servizi di American Airlines. L'assistente di volo avrebbe detto più volte al passeggero di «mettere la mascherina»: al suo rifiuto, la situazione è degenerata.

La polizia ha aspettato l'aereo al gate e ha immediatamente arrestato l'individuo, che è stato visto in manette in aeroporto da Rose. Il volo è decollato dall'aeroporto JFK poco prima delle 17:00 E.T ed è atterrato in Colorado alle 18:43 ora di Denver secondo il sito web di monitoraggio dei voli Flightview.

Ultimo aggiornamento: 16:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA