Choc alle porte di Parigi: quattro bambini e una donna uccisi a coltellate, altri tre feriti

Sabato 3 Ottobre 2020

Tragedia familiare a Parigi: una donna e cinque bambini, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare, sono stati ritrovati morti accoltellati in una villetta di Noisy-le-Sec, nella Seine-Saint-Denis. Secondo i resoconti dei media locali, il presunto aggressore, un parente della famiglia, è stato trovato sulla scena privo di sensi con un coltello e un martello al suo fianco. Altre due persone risultano ferite: si tratta di due adolescenti. Fonti della polizia parlando di lite familiare in «circostanze da determinare». L'autore sarebbe originario dello Sri Lanka.

Secondo BFM-TV, un giovane completamente insanguinato è entrato in un bar del quartiere per chiedere aiuto. Ha detto al gestore che un suo zio era «impazzito» e che aveva aggredito tutta la famiglia «con un coltello e un martello». La polizia si è precipitata sul posto ed ha ritrovato una scena che ha lasciato «in stato di choc anche gli agenti», secondo le testimonianze raccolte dall'inviato della tv sul posto: procedendo all'interno della villetta, i poliziotti hanno trovato, oltre ai 5 morti, tutti gli altri feriti insanguinati a terra.

Ultimo aggiornamento: 18:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA