Usa, anche i marines soffrono la pioggia: sì all'uso dell'ombrello, ma non in battaglia

Martedì 12 Novembre 2019
Certo immaginarseli in tenuta mimetica nel fango con l'espressione stile Rambo che sfida tutto e tutti e poi tirare fuori l'ombrello per ripararseli dalla pioggia, beh, non è proprio il massimo. Eppure per i marines è una vera rivoluzione poter aprire l'ombrello sotto gli acquazzoni. Bene inteso non in azione in battaglia e nemmeno durante l'addestramento, eppure la caduta del divieto in quello che è considerato l'ultimo bastione dell'ordine e della disciplina negli Stati Uniti scatena polemiche fra i marines e gli ex.
Nel maggio del 2013 negli Stati Uniti ci fu un caso quando il presidente Barack Obama chiese a due  marines in alta uniforme di reggere un ombrello per coprire dalla pioggia lo stesso Obama e l’allora primo ministro turco Recep Tayyp Erdogan durante una conferenza stampa nel cortile della Casa Bianca. I marines americani, infatti, come i militari maschi - ah sì alle donne è concesso dal 1973 -  dell’esercito degli Stati Uniti avevano appunto il divieto non solo di ripararsi ma anche soltanto di aprire un ombrello. E dire che marina e aeronautica americana invece prevedono che i militari possano usare l'ombrello. 
«Ma noi marines dobbiamo essere sempre pronti e avere un ombrello in mano va contro questa filosofia» afferma Shane Witcher, ex sergente che ha servito nel corpo come addetto ai mortai. «Sono sempre contento dei progressi nel rimuovere regole stupide che non avrebbero dovuto esistere fin dall'inizio» mette invece in evidenza Maximilian Uriarte. Resta fra i divieti più curiosi il divieto di indossare calzini bianchi con gli stivali da combattimento e di tenere le mani in tasca.

D'altra parte da noi niente ombrello per i Carabinieri. Ma non solo: vietato anche ingombrare tasche con oggetti o portare capi di vestiario sbottonati, girare con zaini e borse, a meno che non siano in tinta unita e di dimensione contenuta. E in caso di pioggia? C'è il regolamento dell'Arma  arispondere: in caso di condizioni meteorologicamente avverse viene indossato il soprabito o si fa ricorso alle auto blu e nulla di più. Perché l'uniforme è sacra. L'Aeronautica però ammette qualche eccezione: l'uso dell'ombrello personale è consentito ma nel rispetto di regole rigide, dovrà essere di colore nero, con montatura metallica argentata o nera, fodero ed impugnatura di colore nero, tenuto con la mano sinistra. A divieto però si aggiunge divieto: mai tenere l’ombrello con la mano destra, che deve restare libera per il saluto militare.

  Ultimo aggiornamento: 18:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA