GIUSEPPE CONTE

Senato, voto Ciampolillo. Casellati: «Votazione già chiusa». Poi ​chiede di vedere il video e riapre la “chiama”

Martedì 19 Gennaio 2021
Senato, caos su voto Ciampolillo. Casellati: «Ho già chiuso la votazione». Ma poi chiede di vedere il video

È giallo sulla mancata votazione del senatore ex M5S del gruppo Misto, Lelio Ciampolillo. Considerato tra gli indecisi sulla fiducia al governo al Senato, è risultato assente alla prima e seconda chiama. Ma è subito scoppiato la bagarre. Il senatore ha chiesto di votare ma la presidente del Senato, Elisabetta Casellati, lo ha fermato: «Avevo già chiuso la votazione della seconda chiama». Poi la Casellati ha chiesto di vedere la registrazione video della seduta dopo il caos scoppiato attorno al senatore Ciampolillo, arrivato in ritardo sulla seconda chiama. Sono stati così i senatori questori a dirimere il caso. Essendo un voto importante, la presidente del Senato, Casellati, ha quindi deciso di rimandare la decisione ai questori. E, poco più tardi, dopo aver controllato le videoregistrazioni, ha riammesso alla votazione il senatore Ciampolillo (e Riccardo Nencini di Italia Viva), che - secondo i filmati - erano in aula al momento dell'apertura del voto. «È stato effettuato un accertamento sulla chiusura della votazione. Risulta che Ciampolillo sia arrivato alle 22.14. Io ho dichiarato la chiusura alle 22.15. Siccome ha alzato la mano e non ho potuto vederlo, riammetto alla votazione Ciampolillo», ha spiegato Casellati, riammettendo anche Nencini «che era arrivato subito dopo».

Caso Ciampolillo, le parole del senatore

«È stata una giornata lunga», dice all'agenzia Adnkronos Alfonso Ciampolillo con la voce trafelata, raggiunto telefonicamente dopo il voto al Senato. «In un momento così critico per il Paese», spiega, «ritengo necessario porre l'interesse comune della Nazione avanti a singoli interessi di partito. Aprire una crisi di governo nell'attuale condizione di emergenza sanitaria, economica, sociale, significherebbe solamente aggravare una situazione già compromessa con ulteriori ripercussioni sulla popolazione già stremata». Il governo Conte ha un futuro? «Lo vedremo in questi giorni. Dobbiamo puntare su questi temi che ho appena citato, fondamentali per la ripartenza», conclude.

 

Video

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio, 10:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA