M5S: «Pietra tombale su FI dalla sentenza di Palermo. Il Carroccio stacchi la spina»

di Stefania Piras

«Questa sentenza ci aiuta, è innegabile». I vertici del M5S non appena da Palermo giunge l'epilogo, una sentenza di primo grado in realtà, sulla trattativa Stato-mafia decidono di scatenarsi sui social. La verità processuale diventa verità suprema e l'arma per seppellire Silvio Berlusconi «colpevole di aver voluto affossare l'alleanza tra noi e la Lega». Perciò il mantra, condito da emoticon, nei messaggi inviati ai leghisti dagli sherpa pentastellati ieri era questo:...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 21 Aprile 2018, 08:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP