Covid, il lockdown fa male ai concepimenti: in calo del 20%, la ricerca di Trieste

Lunedì 12 Aprile 2021
Covid, il lockdown fa male ai concepimenti in calo del 20%

I lockdown non favoriscono i concepimenti in Italia. Lo dimostra uno studio condotto dai pediatri e ginecologi dell'Irccs 'Burlo Garofolo' di Trieste. Secondo le analisi dell'ospedale materno infantile, durante i mesi del 2020 in cui gli italiani sono stati costretti a rimanere chiusi in casa per effetto delle disposizioni normative anti-Covid, i concepimenti sono diminuiti del 20% con un conseguente calo delle nascite nove mesi dopo. Al...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA