Fondazione Umberto Veronesi, lo spot «parla» napoletano

di Emanuela Sorrentino

«La ricerca è dentro di noi», l'emozionante spot per la ricerca della Fondazione Umberto Veronesi è firmato da napoletani. Il regista, scelto da parte degli enti coinvolti tra i quali QVC Italia, la piattaforma creativa Zooppa e Castadiva Pictures, è il napoletano Francesco Afro de Falco, che insieme al conterraneo sceneggiatore Fabrizio Nardi, ha deciso di trattare il tema dell'umanità di una ricercatrice Veronesi. 

Il lavoro racconta attraverso l'innocenza di una bambina la curiosità della scoperta, fino a trasformarsi nello spirito di ricerca che la accompagnerà poi da adulta nel mondo del lavoro. Il regista ha scelto di coniugare  in un legame indissolubile la profondità e l'importanza della ricerca con la fantasia e la sana curiosità tipica dei bambini.  



Un cast e una troupe, dunque, tutta napoletana: oltre a regista e sceneggiatore, nel ruolo della ricercatrice adulta c'è  l'attrice Annalisa Direttore, mentre nel suo alter ego fanciullesco c'è la piccola Rebecca Sorice. Il resto della troupe di professionisti, diretta dal regista partenopeo, è stata supportata dagli allievi della Scuola di Cinema A.S.C.I., di Napoli. 
 
 

Il tutto rientra nella nuova edizione di Pink is Good, progetto della Fondazione Umberto Veronesi sostenuto da QVC Italia. Spinti dal successo delle passate edizioni, QVC e la Fondazione, si sono posti un ambizioso obiettivo: finanziare tre borse di ricerca a medici e ricercatori di altissimo profilo che hanno deciso di dedicare la propria vita allo studio e alla cura del tumore al seno, utero e ovaio.
Giovedì 18 Gennaio 2018, 14:20 - Ultimo aggiornamento: 18-01-2018 19:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP