Perché ho sempre freddo? Spesso il meteo non c'entra: dalla dieta alla tiroide, cosa c'è da sapere

Sabato 16 Gennaio 2021 di Lorena Loiacono
Perché ho sempre freddo? Spesso il meteo non c'entra: dalla dieta alla tiroide, cosa c'è da sapere

Un freddo da brividi: il termometro tende sempre più verso il basso, la notte gela e la neve sta arrivando anche a bassa quota. E’ in arrivo il periodo più freddo dell’anno, tra l’ultima settimana di gennaio e la prima di febbraio, quando si raggiunge generalmente il minimo. E quest’anno non farà eccezione. E’ per questo allora che il freddo sembra voler arrivare fino alle ossa. Roba da battere i denti. Ma non solo, la sensazione di avere sempre freddo può dipendere da altri fattori e, in periodi di influenze sospette, meglio non lasciare spazio ai dubbi.

Meteo, previsioni: nevicherà al Centro-Sud (ecco dove), temperature giù di 15°

Ci sono diversi motivi per cui il corpo umano avverte una sgradevole sensazione di freddo dai problemi di circolazione a quelli di peso. In ogni caso, è necessario prendere in considerazione tutti i campanelli di allarme e rivolgersi al medico di fiducia:

 

Stanchezza

Avere sonno, non sentirsi le forze per camminare o restare concentrati su un attività mentale sono sintomi di un malessere che porta con sé anche l’ipersensibilità al freddo. In caso di stress e di carenze fisiche, è necessario quindi rivolgersi al medico per avviare una vera e propria terapia ricostituente.

Roma, ondata di freddo polare: previste temperature sottozero. Allerta neve in collina

Mangiare male

Una dieta fuori controllo o comunque uno stato di malnutrizione, dal regime calorico insufficiente all’anoressia fino all’obesità dove gli alimenti sani sono in minoranza, genera carenze al corpo tanto da provocare mancanze vere e proprie nelle semplici attività quotidiane. Come già detto, un’alimentazione squilibrata provoca, tra i problemi più comuni, la carenza di ferro e vitamina B12. Inevitabile sentire freddo

Meteo, a Parigi la prima nevicata dell'anno: tutta la Francia alle prese con il gelo

Eccessiva magrezza

Avere poco grasso e pochi muscoli sviluppati favorisce la sgradevole sensazione di freddo. In pratica viene a mancare la crepatura esterna, quindi è abbastanza normale e comune che le persone molto magre avvertano il freddo più di altri

Neve a Madrid, i giocatori dell'Atletico vanno all'allenamento con la Panda

Circolazione

L’essere umano non è un animale a sangue freddo, quindi una cattiva circolazione può provocare la sensazione di freddo soprattutto alle mani e ai piedi, in particolare modo alle dita. Spesso infatti mani e i piedi assumono un colore evidentemente troppo chiaro, bianco se non addirittura bluastro.

 

 

 

 

Spagna paralizzata dalla neve dopo la "tempesta Filomena"

Anemia

Il sangue che presenta problemi con i globuli rossi è tipico delle persone anemiche. E provoca la sensazione di freddo, non aiutando il corpo a scaldarsi con il calore necessario. L’anemia può derivare da cause ereditarie ma anche ambientali, come l’intolleranza al piombo,  e nutrizionali, come la carenza di ferro e vitamina B12. 

Vaccino, Balcani «dimenticati dall'Ue». Il presidente serbo: useremo quello cinese

Ipotalamo da controllare

L’ipotalamo tiene sotto controllo diverse funzioni del orto umano, compresa l’ipofisi, ma anche la temperatura, la pressione del sangue e l’idratazione. Un malfunzionamento dell’ipotalamo provoca anche una seria difficoltà nella sopportazione delle basse temperature.

Il pellicano ha fame ma la sua non è un'idea brillante

La tiroide dà problemi

Uno dei campanelli d’allarme per l’ipotiroidismo è la sensazione eccessiva di freddo. Soffrire il freddo, può essere infatti un sintomo di problemi alla tiroide, che si possono risolvere con l’intervento di un medico e la cura adeguata.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 19:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA