Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Unisa per la Pace: tre giorni di preghiera
e dialogo interreligioso al campus

Lunedì 16 Maggio 2022 di Barbara Landi
Monsignor Andrea Bellandi con Don Enzo Serpe e i giovani studenti della cappella universitaria. Foto d'archivio, precedente edizione ante Covid

“Noi: la vera possibilità della Pace” è il titolo dell’evento in programma all’università di Salerno da martedì 17 a giovedì 19 maggio.

Tre giorni di animazione del campus, promossi dalla Pastorale dell'Università e della Ricerca, per stimolare il dibattito sulla necessità della pace e, in chiusura, la Santa Messa officiata da sua eccellenza Monsignor Bellandi.  

“In questo tempo così particolare, ancora segnato dagli strascichi della pandemia e in trepidante attenzione per la situazione internazionale, si vogliono proporre dei momenti di riflessione e di condivisione sul tema della pace – commenta Don Enzo Serpe, alla guida della Cappella che sorge all’interno dell’università di Salerno -  Questo argomento, spesso delicato, vuole essere declinato in due linee di riflessione: pace con se stessi, che permette in modo particolare di vivere con serenità la propria carriera universitaria; e pace con gli altri, per costruire nel piccolo relazioni di pace”.

La tre giorni inizierà martedì 17 maggio alle ore 8:30 con la celebrazione della Santa Messa in Cappella Unisa presieduta da Mons. Sergio Melillo, Vescovo di Ariano Irpino – Lacedonia. Dalle 9:30 alle 16:00 verranno allestiti gli stand in piazza del Sapere dedicati all’incontro e al dialogo. Mercoledì 18 maggio, è previsto il dibattito in aula studio della Cappella Unisa (edificio D3 - piano terra) alle ore 16:00. Giovedì preghiera per la Pace in Cappella Unisa e di dialogo interreligioso, in collaborazione con gli uffici diocesani per la “Cultura e l'Arte”, per i “Problemi Sociali e del Lavoro”, per il “Dialogo Ecumenico ed Interreligioso” e le Biblioteche di ateneo.

“La cappella negli anni è divenuta un punto di riferimento per la comunità accademica – insiste Don Enzo – La preghiera conclusiva sarà un'occasione per unire persone di differenti fedi e non credenti per chiedere uniti il dono della Pace”. A conclusione della tre giorni, Monsignor Andrea Bellandi, come da gtradizione, celebrerà la Santa Messa alle ore 12:00 in Cappella UniSa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA