Casa occupata al rientro da una visita medica a Roma, Procura e Prefettura: verso rapida soluzione

Il caso è finito sui tavoli di Prefettura e Procura di Roma

Giovedì 4 Novembre 2021
Casa occupata al rientro da una visita medica a Roma, Procura e Prefettura: verso rapida soluzione

Di ritorno da una visita medica si è trovato casa occupata da altre persone, che avevano scassinato la porta d'ingresso e poi cambiato serratura, senza la possibilità di poter far nulla almeno nell'immediato. La disavventura o, meglio, l'incubo capitato a un 86enne di Roma abitante nel quartiere Don Bosco a sud-est della città, ha scosso l'opinione pubblica: senza ordinanza di sfratto da parte della magistratura nessuno potrà restituirgli il suo appartamento.

Roma, esce per una visita medica, al ritorno trova la casa occupata: «Da 20 giorni nessuno la libera»

Nemmeno i carabinieri, chiamati da Ennio Di Lalla disperato dal non poter rientrare tra le mura domestiche e riapproprioarsi dei suoi averi. Oggi però, dopo la denuncia della stampa, il caso è finito sui tavoli di Prefettura e Procura di Roma che promettono una rapida soluzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA