Cilento, accoglie due randagi
e viene minacciata: «Te li uccidiamo»

Venerdì 15 Gennaio 2021 di Ernesto Rocco
Cilento, accoglie due randagi e viene minacciata: «Te li uccidiamo»

Accoglie due randagi in attesa che trovino una famiglia disposta ad adottarli, ma la loro presenza non è piaciuta a qualche vicino che dopo alcuni giorni ha pensato bene di lasciare davanti la proprietà di una volontaria dei biglietti con chiare minacce. Succede ad Omignano, nel cuore del Cilento. "Ti ammazziamo i cani stai attenta".

Questa la scritta che appare su un post-it. Il caso ha destato rabbia e indignazione. La preoccupazione è tanta considerato che tra Omignano Scalo e i comuni di Salento e Castelnuovo Cilento sono stati già avvelenati altri randagi utilizzando del lumachicida. Per fortuna le minacce non hanno fermato la gara di solidarietà per Lucifero e Belzebù.

Ad occuparsi dei due cagnolini, circa 15 chili, già castrati, sarà l'associazione Leali del Sud che cercherà per loro una giusta collocazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA