Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Accoltella una donna davanti ai figli,
31enne arrestato per tentato omicidio

Lunedì 13 Giugno 2022
Accoltella una donna davanti ai figli, 31enne arrestato per tentato omicidio

È stato sottoposto a fermo per tentato omicidio il 31enne che nel tardo pomeriggio di sabato a Castiglione dei Genovesi, piccolo comune alle porte di Salerno, ha accoltellato una donna romena di 28 anni davanti ai figli minorenni di lei. 

La donna e i figli stavano rientrando nella struttura protetta che li ospitava proprio a seguito delle reiterate minacce messe in atto dal 31enne, ex della donna. L'aggressore, dopo averli seguiti, ha atteso che la donna e i bambini fossero scesi dall'autobus e, una volta in strada, ha raggiunto la donna, impugnando un coltello a serramanico con una lama di 30 centimetri, colpendola con 12 coltellate su varie parti del corpo, anche vitali, e scappando successivamente a bordo della propria auto.

La vittima è stata immediatamente soccorsa dal personale del 118 giunto sul posto e, dopo essere stata stabilizzata, è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale di Salerno dove, nel corso della notte, ha subito un importante intervento chirurgico, restando in prognosi riservata. I carabinieri della compagnia di Salerno e della stazione di San Cipriano Picentino, dopo meticolose ricerche anche con l'ausilio del 9° reparto Volo dei vigili del fuoco, hanno rintracciato il 31enne in un'impervia località di montagna, compresa tra la frazione di Giovi nel comune di Salerno e i comuni di San Cipriano Picentino e Castiglione del Genovesi.

Ultimo aggiornamento: 12:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA