Evade dagli arresti domiciliari
arrestata salernitana

SALERNO - I poiziotti dell'Ufficio prevenzione generale, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, rinforzati in occasione dell’evento “Luci d’artista”, hanno arrestato una salernitana identificata per N.L. di anni 48, ritenuta responsabile di evasione dagli arresti domiciliari. Nel corso della stessa attività, i poliziotti hanno denunciato D.S.G. per un furto di capi d’abbigliamento, avvenuto giorni addietro presso un’attività commerciale di Salerno. In particolare, il personale delle volanti, transitando nelle aree comprese tra il quartiere di Fratte e la zona alta del Carmine, ha notato la presenza in strada di N.L., riconosciuta dai poliziotti quale persona sottoposta alla misura degli arresti domiciliari in conseguenza di un precedente arresto per cessione di sostanze stupefacenti. La donna, fermata dagli agenti, non ha fornito alcuna giustificazione plausibile che motivasse il suo allontanamento dall’abitazione ove era ristretta agli arresti domiciliari, per cui è stata tratta in arresto per evasione dagli arresti domiciliari e posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per essere sottoposta al rito del giudizio direttissimo. Nel corso del controllo, che consentiva di appurare l’evasione, la donna era in compagnia di D.S.G., che veniva riconosciuto dagli agenti quale autore di un furto di costosi capi d’abbigliamento presso un negozio del centro cittadino. Il riconoscimento dell’uomo, deferito in stato di libertà per furto aggravato, è risultato possibile grazie alle immagini poste al vaglio degli agenti all’atto della constatazione dell’azione delittuosa commessa qualche giorno prima.
Lunedì 3 Dicembre 2018, 20:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP