Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ex infermiera minaccia il suicidio
dal balcone, salvata dalla polizia

Venerdì 16 Novembre 2018 di Nicola Sorrentino
Ex infermiera minaccia il suicidio dal balcone, salvata dalla polizia

NOCERA INFERIORE - Pare soffrisse di depressione, ed era infatti in cura da tempo, ma a peggiorare quella situazione forse si era messa anche l'assenza di un lavoro. Per questi motivi, una donna di 40 anni, residente in via Siniscalchi ed ex infermiera a Nocera Inferiore, aveva provato a togliersi la vita. L'episodio è accaduto questa mattina. La donna era uscita sul balcone di casa, all'insaputa della madre, per consumare l'estremo gesto. Il genitore, quando si è resa conto delle intenzioni della figlia, ha provato a parlarle ma senza successo. È riuscita però ad allertare la polizia del commissariato di stato, che in pochi minuti è giunta sul posto con un paio di agenti, facendo il loro ingresso nell'appartamento senza mettere in agitazione la donna. Dopo aver parlato con la 40enne, sono poi riusciti a farla desistere e a immobilizzarla, impedendole di lanciarsi dal balcone. Sul posto è giunta anche un'autoambulanza del 118, che ha provveduto a trasferire la donna in ospedale. Una storia, fortunatamente per la famiglia nocerina, terminata con un lieto fine. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA