Rifiuti pericolosi ad Atena Lucana,
sequestrata fabbrica di vernici

Giovedì 11 Luglio 2019
I carabinieri forestali hanno posto sotto sequestro ad Atena Lucana una fabbrica di vernici in località Limitone: all'interno e nell'area esterna dello stesso sono stati rinvenuti considerevoli quantitativi di rifiuti speciali pericolosi e non, prodotti nell'azienda e depositati nel piazzale retrostante. Nello specifico i militari hanno rilevato la presenza di centinaia di cisterne e contenitori in plastica e lamiera contenenti residui di vernice e acque reflue di lavorazione industriale, scarti di pittura ed acqua ragia, tutti materiali derivati dalla produzione, fornitura e uso di pitture, vernici e smalti. Al termine dell'operazione sono stati apposti i sigilli al capannone di 1.400 mq adibito alla produzione di vernici e deposito materiale ed il piazzale retrostante di circa 1.800 mq. Il titolare dell'azienda deve rispondere dei reati di gestione illecita di rifiuti, deposito incontrollato di rifiuti ed emissioni in atmosfera non autorizzate. © RIPRODUZIONE RISERVATA