Diciottenne minacciata dopo un post:
indagato un uomo di 55 anni

Mercoledì 12 Maggio 2021 di antonietta Nicodemo
Diciottenne minacciata dopo un post: indagato un uomo di 55 anni

Aveva minacciato una giovane in chiamata video, denunciato a piede libero 55enne di Padula. La vicenda ha avuto inizio ad aprile e si è consumata principalmente sui social e attraverso i nuovi strumenti tecnologici che hanno avuto un’ulteriore diffusione con la pandemia. Tutto è partito da una foto postata da una 18enne di Vibonati sui social, un commento poco gradito da parte del 55enne  a corredo ha fatto scatenare un botta e risposta acceso tra i due . La vicenda però non si è fermata allo scambio di commenti  come si poteva pensare. Il 55enne infatti ha videochiamato la giovane e nel corso del confronto avrebbe minacciato la ragazza mostrando anche una pistola presumibilmente giocattolo. All’episodio avrebbe assistito anche il fratello della ragazza. Entrambi preoccupati dell’accaduto, hanno presentato denuncia I Carabinieri della Stazione di Vibonati, diretti dal comandante Francesco Barile hanno avviato le indagini e sono riusciti ad individuare il responsabile  risalendo al 55enne, un imprenditore di Padula che opera anche all’estero. I militari si sono accertati che l’uomo non possedeva alcuna pistola vera. Subito nei suoi confronti è comunque scattata la denuncia a piede libero per minaccia grave.

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA