Incinta, non si vaccina e si contagia: parto prematuro a Napoli, gravi mamma e bambino

Giovedì 19 Agosto 2021 di Maria Chiara Aulisio
Incinta, non si vaccina e si contagia: parto prematuro a Napoli, gravi mamma e bambino

La storia comincia il 10 agosto quando una giovane donna napoletana, affetta da covid, al sesto mese di gravidanza, viene ricoverata nel reparto di Ostetricia e ginecologia del Policlinico Federico II. Le condizioni della paziente - 31 anni e già tre figli - sono serie ma non ancora allarmanti. Esami, monitoraggi e terapie immediate. L’obiettivo è uno solo: liberare al più presto la donna dal covid e darle la possibilità di portare avanti la...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA